Regione del Veneto

Vespe, api e calabroni - Animali che pungono


calabroneDalla primavera all'inizio dell'autunno giungono all’amministrazione comunale frequenti segnalazioni e richieste di informazioni su generiche "vespe" che con la loro sola presenza preoccupano e talvolta spaventano i cittadini.
Quando uno di questi insetti entra in contatto con la nostra abitazione la prima cosa da fare è tentare di capire di quale animale si tratta per valutarne l’effettiva pericolosità, ma non sempre si hanno le informazioni sufficienti per distinguerli e capirne l'effettiva pericolosità ed utilità.

Animali che pungono prima pagina opuscoloEcco allora che con l'opuscolo informativo "Animali che pungono" (formato pdf - 1,59 MB), che l'Amministrazione Comunale presenta, si vogliono fornire alcune brevi notizie su insetti imenotteri come api, bombi, calabroni e vespe, nonché su alcuni altri artropodi che possiedono ghiandole velenifere o che possono comunque causare lo shock anafilattico sulle sole rare persone sensibili.

Ai sensi dalle vigenti disposizioni ministeriali e regionali, SOLO nei casi eccezionali in cui si configuri un imminente pericolo per l'incolumità delle persone, può essere richiesto l’intervento da parte di Vigili del Fuoco. Ad esempio nei seguenti casi:
- Impossibilità di isolare i locali all'interno dei quali insistono sciami di insetti;
- Impossibilità di allontanamento, sia pur temporaneo, delle persone vulnerabili (es. Ospedali, Case di Cura, Caserme, ecc.);
- Situazioni di crisi per gruppi sociali;
- Dimensioni straordinarie degli sciami e/o favi;
- Situazioni di rischio o di difficoltà di accesso ai siti;
- Richiesta da parte dei servizi localmente preposti alla disinfestazione, nei casi in cui siano necessari strumenti e mezzi in dotazione al CNVF.

In caso di sciami d'api si raccomanda di far intervenire un apicoltore locale. E' possibile individuarne uno disponibile all'intervento anche contattando l'Ufficio Ambiente Comunale.

Per la disinfestazione di vespe e calabroni quindi non chiamate i vigili del fuoco. I cittadini che lamentassero presso la propria abitazione la presenza di nidi di vespe o calabroni, dovranno rivolgersi a ditte che siano in grado di erogare un servizio di disinfestazione, il cui costo di intervento sarà a carico di chi lo richiede.

(Martedì 20 Dicembre 2011)

 
torna all'inizio del contenuto