Regione del Veneto

Cimicette rossonere


cimicetteCOSA FARE? Scarica la scheda informativa (pdf - 1,02 MB)
- Durante l’inverno, controllare accuratamente infissi, zanzariere, tapparelle ecc, al fine di eliminare gli individui svernanti.
- Evitare l’uso continuo di insetticidi spray (dannoso alla salute e poco efficace) all’interno delle abitazioni.
- Eventuali trattamenti andranno localizzati su bancali, infissi o zanzariere (punti d’ingresso degli insetti), privilegiando comunque l’allontanamento manuale.
- Impedire l’ingresso degli insetti nelle abitazioni chiudendo le fessure di porte e finestre e utilizzando schermature (reti o zanzariere).
- Individuare le piante vicine alle abitazioni, siti di moltiplicazione dell’insetto. In caso di gravi infestazioni effettuare, nella seconda metà di maggio, 1 – 2 trattamenti (ogni 7 – 10 giorni) nei confronti delle forme giovanili, assai localizzate e vulnerabili, utilizzando prodotti a base di Piretro naturale.
- Evitare trattamenti insetticidi ingiustificati su altre piante ornamentali (non ospitano l’insetto), o in altri periodi dell’anno (individui dispersi nell’ambiente).
- La potatura invernale (senza arrivare a capitozzare le piante !) e l’eliminazione di polloni e ricacci hanno un effetto positivo indiretto sul contenimento delle infestazioni in quanto diminuiscono, per l’anno successivo, i potenziali ripari per l’insetto.

cimicettaQUALI DANNI PROVOCA?
- La specie è INNOCUA PER L’UOMO e per gli animali (non punge e non trasmette malattie).
- Non è dannosa per le piante: (si nutre a spese dei frutti, ma il danno alla pianta è trascurabile).
- I fastidi sono dovuti alla presenza stessa di un gran numero di individui nei pressi delle abitazioni. Gli insetti possono penetrare anche all’interno degli edifici (in genere raccogliendosi presso infissi, bancali, zanzariere, ecc.), fino ad ammassarsi entro mobili e arredi, ed emettono un odore sgradevole se schiacciati o molestati.

(Febbraio 2013 - ultimo aggiornamento mercoledì 22 Dicembre 2021)
torna all'inizio del contenuto