Regione del Veneto

Pieve Comune Riciclone 2012


attestato Pieve di Soligo comune riciclone 2012Pieve di Soligo si conferma anche per il 2012 tra i comuni virtuosi d'Italia meritando l'appellativo di "riciclone". Per il 2012  si  doveva  raggiungere  quota  65%  di  raccolta differenziata  dei  rifiuti  raccolti  nel  corso  del  2011,  finalizzata  al  recupero  di materia.
Se la soglia minima di raccolta differenziata finalizzata al recupero, è la condizione per essere considerato “riciclone” da Legambiente, la classifica viene determinata dall’Indice di Buona Gestione che rappresenta l’insieme di azioni intraprese dal comune per governare i rifiuti prodotti dai cittadini: viene considerata la produzione totale di rifiuti pro capite (e quindi le azioni di riduzione), la separazione di rifiuti pericolosi, i metodi di raccolta e l’efficienza del sistema. In poche parole: la sostenibilità ambientale, sociale ed economica del servizio.

I nostri cittadini, con il 75,4% di raccolta differenziata, sono quindi parte attiva nel recuperare materiali da destinare alla produzione di nuovi beni e nell'abbattere le emissioni di gas climalteranti, permettendo al comune di restare al passo con la parte migliore d’Europa, confermandosi a livello nazionale tra i comuni più attenti alla gestione dei rifiuti.

Dando un primo sguardo alla classifica generale emerge un dato che è insieme una conferma di quanto rilevato nella passata edizione: i migliori sistemi di raccolta differenziata dei rifiuti urbani comunali hanno sede nel nord-est del nostro Paese. Nelle prime 50 posizioni troviamo infatti ben 46 comuni che appartengono a quest’area geografica: 33 in Veneto, di cui 25 in provincia di Treviso e 6 in quella di Belluno a cui si aggiungono un comune veneziano e uno vicentino, 11 in Trentino Alto Adige, tutti in provincia di Trento, e 2 in Friuli Venezia Giulia in provincia di Pordenone.

I Pievigini, con l'adozione del sistema di raccolta "porta a porta spinto", nel 2011 si sono dimostrati davvero attenti alle gestione dei propri rifiuti. Infatti, con il risultato di 342 kg/abitante/anno, la produzione di Rifiuti Solidi Urbani (R.S.U.) totali procapite anno nel Comune di Pieve di Soligo è stata inferiore alla media provinciale per la prima volta.
Un risultato davvero importante ottenuto grazie alla collaborazione di tutti i cittadini.

Scarica il Dossier Comuni Ricicloni e l'attestato ottenuto da Pieve di Soligo.

(Mercoledì 20 Febbraio 2013)

torna all'inizio del contenuto