Regione del Veneto

La nuova TARI in materia rifiuti


logo SAVNOCon la deliberazione consigliare n. 41 del 29.07.2014 l'Amministrazione ha provveduto ad istituire, secondo quanto previsto dalla norma nazionale, la TARI, ossia la tariffa corrispettiva per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti che sostituisce la TARES; è gestita e riscossa da S.A.V.N.O. s.r.l., sulla base del numero dei componenti il nucleo familiare e del numero degli svuotamenti della frazione secca per le utenze domestiche.
La tariffa è attualmente disciplinata dal vigente "Regolamento per la disciplina della Tariffa Corrispettiva del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani", approvato dall’Assemblea del Consiglio di Bacino Sinistra Piave, in conformità alle disposizioni normative contenute nella Legge 27 dicembre 2013, n. 147, art. 1, comma 668.
Per assicurarsi di avere a disposizione la disciplina aggiornata sulla tariffa si consiglia di consultare la pagina relativa ai regolamenti del portale istituzionale del Consiglio di Bacino Sinistra Piave.

(Mercoledì 22 Ottobre 2014 - ultimo aggiornamento giovedì 25 Novembre 2021)

 
torna all'inizio del contenuto