Regione del Veneto

Risparmio energetico in ufficio


locandina risparmio energetico in ufficio arpavLe azioni quotidiane che fanno bene all'ambiente
L’impatto ambientale derivante dall’attività che giornalmente si compie negli uffici non è trascurabile: l’utilizzo di macchinari e supporti alimentati da energia elettrica, il raffreddamento/riscaldamento degli ambienti, la quantità di carta e inchiostro utilizzati, rendono importanti tali consumi sotto l’aspetto delle ricadute sull’ambiente.
A tal proposito la normativa ha affermato l’importanza dell’adozione di comportamenti sostenibili quale strada necessaria per il raggiungimento dell’obiettivo del risparmio energetico.
Questa forma di risparmio non ha limiti se non nella sensibilità, etica e intelligenza di ciascun soggetto.
Inoltre, l’adozione di comportamenti sostenibili permette un considerevole risparmio energetico senza particolari rinunce, è sufficiente infatti disporre di adeguate informazioni sulle possibili alternative e saper dosare sobrietà ed intelligenza nelle proprie scelte di consumo e di comportamento.
Per sopperire alla non obbligatorietà di tale strumento serve però una promozione culturale capillare, attraverso azioni mirate da parte dei soggetti pubblici preposti a tali attività, che forniscano ai cittadini conoscenza del problema, anche in termini di dimensioni ed implicazioni, e delle azioni che permettono ad ognuno di contribuire in maniera semplice ma efficace al risparmio energetico...
 
Mettiamo a disposizione in formato pdf una pubblicazione sul corretto uso dell'energia in ufficio a cura di ARPAV.
 
Brevi informazioni più recenti, aggiornate ad aprile 2013, sono consultabili alla seguente pagina del sito web di ARPAV:
https://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/energia/risparmio-ed-efficienza-energetica-1/buone-pratiche/buone-pratiche-in-ufficio-1/buone-pratiche-in-ufficio

(Mercoledì 21 Settembre 2011 - ultimo aggiornamento Maggio 2013)
torna all'inizio del contenuto