Regione del Veneto

Cambio location per lo spettacolo "Ocio che te conto": grazie alle tante adesioni verrà ospitato al Careni!

Pubblicata il 04/07/2022
Dal 28/06/2022 al 08/07/2022

Ti se na bronsa coverta - Bever un’ombra - El sa da freschin Quando e perché usiamo questi e tanti altri divertenti modi di dire? Giovanni Giusto in Ocio che te conto ce lo svelerà venerdì 8 luglio con l’ironia che lo contraddistingue e fra fritole e bacari, gondole e caigo, ci racconterà di una Venezia inedita e curiosa che non mancherà di sorprenderci!

Per far fronte alle tante richieste di prenotazione lo spettacolo
, programmato in un primo momento all'auditorium, si terrà presso il Cinema-Teatro Careni, sempre alle ore 21.00.

L’evento è organizzato dalla Città di Pieve di Soligo e dall’Associazione Cultura e Società - Università degli Adulti Pieve di Soligo, con il sostegno dell’Hotel Contà.
 
Entrata libera con prenotazione - www.bit.ly/pievecultura
 
Info: biblioteca@comunepievedisoligo.it 0438 985380

Evento realizzato nel rispetto delle norme vigenti per il contenimento del contagio da Covid19 alla data dell’attività
 
Ocio che te conto è la rubrica di Giovanni Giusto, mix di realtà e leggenda, nata quasi per caso in tempo di lockdown e seguita oggi da oltre 170.000 followers!

Bio Giovanni Giusto
Nato a Venezia nel 1959, residente a Venezia San Polo, discendente da famiglia di tajapiera-scultori. Frequenta il Liceo Artistico di Venezia e si specializza nel restauro dei Beni culturali. Titolare dall’omonima azienda “Giusto Giovanni” operante a Venezia per la Conservazione e Restauro dei beni Architettonici Monumentali. Fin dalla giovane età coltiva l’orgoglio legato alla propria storia e della città, promuovendo la tradizione della Voga alla Veneta. Dal 2001 è Presidente Nazionale del Coordinamento delle Associazioni Remiere di Voga alla Veneta. Dal 2008 “Cittadino benemerito” del Comune di Venezia per l'efficace e costante impegno per la Difesa e la Promozione delle Tradizioni Storiche di Venezia. Dal 2010 è Consigliere Comunale a Venezia. Dal 2015 Delegato dal Sindaco alla Tutela delle Tradizioni del Comune di Venezia.
 
 

Categorie CULTURA

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto