Regione del Veneto

Esposizione. Suoni, parole, colori, silenzi nella poesia di Andrea Zanzotto

Pubblicata il 03/06/2022

Nell’ambito delle celebrazioni per il Centenario della nascita di Andrea Zanzotto, si è costituito un gruppo di professionisti che da anni lavorano nella scuola e che hanno deciso di sperimentare nuove modalità per avvicinare i bambini e le bambine al mondo della sua poesia. Le opere di Zanzotto, infatti, sono sempre state considerate difficili e riservate a pochi eletti a causa del loro carattere raffinato  e sperimentale.Come allora far scoprire ai bambini e alle bambine il ricco repertorio di testi del poeta?
Si è pensato di attivare laboratori dove proporre un approccio ludico e giocoso alla poesia di Zanzotto che ha permesso di sviluppare la capacità di ascolto e di interpretazione del testo poetico da parte dei bambini. Del resto lo stesso poeta affermava che "Durante l’infanzia comincia a manifestarsi la capacità di cogliere il discorso poetico fino a livelli molto elevati. Anche la forza di espressività figurativa dell’immagine poetica viene colta ben presto, ricondotta a stupefacenti variazioni, rivissuta ex novo; i disegni dei bambini a “commento” di poesie ne offrono una larghissima documentazione…".
A conclusione dei laboratori, che si sono tenuti  presso l'Istituto Comprensivo "G. Toniolo" di Pieve di Soligo, condotti da Nerella Barazzuol, Giuliana De Vecchi, Rosanna Mutton e Maura Nadalin, con la collaborazione di numerosi insegnanti, è stata allestita nel foyer dell’Auditorium Battistella-Moccia un’esposizione di elaborati prodotti dalla fantasia degli alunni delle classi partecipanti.
La mostra sarà visitabile a partire dal 6 al 30 giugno negli orari di apertura della Biblioteca Comunale e in occasione degli eventi che si terranno presso l’Auditorium stesso.

Si ringraziano per il sostegno gli sponsor :Pennellificio GAVA s.r.l. – San Vendemiano TV, Colori Ferramenta EFFEBI – San Pietro di Feletto TV, Ferramenta FANTI s.n.c. – Falzè di Piave TV
SME – Susegana TV
 

Categorie CULTURA

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto