Regione del Veneto

Zanzotto e la luna, fra poesia, musica e video - Senhal - 25 settembre Teatro Careni

Pubblicata il 19/09/2021
Dal 07/09/2021 al 25/09/2021

Quattro bravissime poete, con quattro musicisti altrettanto bravi, interpretano Gli sguardi i fatti e senhal, sotto l’obiettivo della telecamera di uno dei migliori videoartisti europei che ne farà quattro videopoesie.
 
Interpretare Zanzotto
Gli Sguardi i Fatti e Senhal
Zanzotto e la luna, fra poesia, musica e video
 
A cura di Lello Voce
con la consulenza letteraria di Stefano Dal Bianco
 
Pieve di Soligo Teatro Careni 25 settembre - ore 21.00
con
Marthia Carrozzo & Frank Nemola
Eugenia Galli & Lorenzo Dal Pan
Monica Matticoli & Miro Sassolini
Sara Ventroni & Alessandro D’Alessandro
e con Stefano Dal Bianco e Lello Voce
Video Gianluca Abbate
 
Ognuna delle poete proporrà un’interpretazione scenica di Senhal. Ne farà in qualche modo un’opera nuova, anche sua, in dialogo - a distanza di tempo, di scelte di poetiche, di generazioni - con il Maestro.
 
Perché Zanzotto, come ogni grande Maestro, non è un albero, ma un seme, o un rizoma.
 
L'evento, che rientra nella cornice delle celebrazioni ufficiali per il centenario della nascita di Andrea Zanzotto e fa parte del circuito RetEventi Cultura 2021, è promosso e organizzato dalla Città di Pieve di Soligo, grazie alla collaborazione e al sostegno di Regione Veneto, Provincia di Treviso, Università Ca’ Foscari Venezia, Università degli Studi di Padova - DISL, Fondazione Querini Stampalia, Camera di Commercio Treviso - Belluno | Dolomiti, Comitato Pro Loco Unpli Veneto, Cultura e Società Università Adulti di Pieve di Soligo, Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, Gruppo Euromobil, Banca Prealpi Sanbiagio,Fondazione Cassamarca, Gruppo Ascopiave, Biemmereti, Bocon, Cantina Colli del Soligo, Duca di Dolle, Latteria Soligo, Loran everyday passion. 
 
Entrata libera - Prenotazione obbligatoria nel rispetto delle vigenti disposizioni alla data delle attività, per il contenimento del contagio da Covid19 www.bit.ly/pievecultura   Info: 0438-985380
 
 
 
 

Categorie CULTURA

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto