Comune di Pieve di Soligo

Non solo libri

La Biblioteca Comunale di Pieve di Soligo trova spazio in una struttura nuova in Piazza Vittorio Emanuele II, inaugurata nel 1993, accogliente, arricchita da un ampio giardino attrezzato. Da sempre la Biblioteca è lo spazio privilegiato per gli amanti della lettura, ma a Pieve di Soligo i servizi che questa ampia struttura offre sono numerosi: si va dal classico prestito di libri e cd al servizio internet che nello scorso anno è stato potenziato attraverso un moderno software gestionale. La sala bimbi inoltre è sempre più frequentata dalle famiglie come luogo di incontro fra genitori e fra bambini, con la possibilità di consultare libri e divertirsi con i giochi a disposizione. Anno dopo anno aumentano gli utenti, così come le consultazioni ed i prestiti, e crescono le iniziative di collaborazione con Enti ed Associazioni. La Biblioteca conta all’incirca più di 18.000 volumi. Aderisce al Sistema Bibliotecario Vittoriose, offrendo così l’accesso ad una catalogo di 150.000 libri. All’interno della struttura vi sono uno spazio dedicato alla lettura di quotidiani e riviste e due sezioni librarie dedicate una al prof. Andrea Zanzotto, uno dei maggiori poeti contemporanei, ed una alla scrittrice Emilia Salvioni, che a Pieve ha dedicato scritti che sono autentici quadri di vita del suo tempo.
Nel 2003 è stato completato il progetto generale della Biblioteca con l’inaugurazione dell’Auditorium Battistella Moccia, un prezioso spazio per ospitare conferenza, seminari, spettacoli teatrali ed altri eventi culturali su un palco di 40 mq e 190 posti a sedere per il pubblico.